venerdì 12 febbraio 2016

SU FACEBOOK ARRIVA IL VIDEO DI SAN VALENTINO!

Ho tante novità. Ma non ve ne racconterò nessuna perchè non voglio annoiarvi.

Fra due giorni è San Valentino e credo che questa sia una notizia che altera già l'umore di molti, quindi ho pensato non fosse il caso di tediarvi su cosa abbia combinato nella mia vita di recente.

San Valentino è una festa di cui parlano tutti, più del Natale: ci avete fatto caso? I single acidi si lamentano che lo passeranno da soli, tirano fuori patetiche storie come E' la festa dei cornuti, L'amore va dimostrato tutto l'anno e non solo un giorno a febbraio, Io i fiori li regalo solo a mia madre perchè è l'unica donna che amerò sempre.
Rega, ma quanto vi rode che siete soli come cani?

A me, personalmente, molto. Non so a voi.

Invece di essere acidi è il caso che qualche acido lo assumiate.

Ma c'è sempre un peggio, single: a San Valentino potreste ricevere un cuscino con una foto stampata, e credo che nessuno vorrebbe trovarsi in quella drammaticamente imbarazzante situazione. Che poi magari uno ti offre anche una buona cena in un ristorante carino, all'uscita lo vedi aprire il bagagliaio della macchina e pensi che stia per prendere un enorme mazzo di rose e invece ti porge l'oggetto apoteosi del cattivo gusto e ti va di traverso anche la torta pasqualina del '95.

Comunque, amici single, chissene frega dei regali che si faranno le coppiette, giusto? Tanto noi non ne riceveremo alcuno. E se invece qualcuno avesse pensato anche a noi?

Vi ricordate il magnifico video che Facebook ha creato per la giornata degli amici? E se Mark Zuckerberg ne avesse in mente uno anche per San Valentino?
Io ci ho pensato, e me lo sono immaginato più o meno così:



Ciao Beatrice,
[Foto di me con gli occhi chiusi, ma ben aperti sono invece i buchi della cellulite anche sul collo, con un Negroni in mano e il rossetto sui denti, i capelli unti e sullo sfondo un tipo che si scaccola e una coppia che limona duro. Foto, ovviamente, sfocata]
Ecco qui la tua dolce metà
[Zoom sul Negroni]
Scherzo: ecco qui il tuo Principe Azzurro
[Immagine vuota]
Ma non abbatterti, brutta balena, non fai schifo a tutti... Ti ricordi i tuoi ex?
[Foto di ex fidanzati con punti neri, denti storti, panza alcolica, risvoltino ai jeans, Clementino sull'iPod e diploma di terza media]
Avete fatto tante cose insieme
[Screenshot di conversazioni su MSN, foto al parco dietro la scuola con ai piedi Nike Silver, felpe a righe H&M e inguardabili pantaloni pinocchietto. Foto di lui e un'altra]
Beh, certe cose non le faceva proprio solo con te... Ma non erano tutti stronzi come lui. Voglio ricordarti che i bravi ragazzi spesso li hai scartati...
[Foto del cesso che ti scriveva a 16 anni che ora ha sei lauree a Yale, PhD ad Harvard e posa per Armani Underwear]
E delle tue notti brave, vogliamo parlarne?
[Foto a raffica di paurosi abbordaggi in discoteca, flirt scandalosi con indivudui con le sopracciglia ad ali di coglione e osceno diamante all'orecchio, messaggiate con individui riguardo ai quali non sapevi se fosse peggio che vicino allo zero fosse il Q.I. o i capelli rasati ai lati)
E non sono nemmeno tutti...
[Foto di quel tipo in vacanza a cui la ceretta era durata più che a te... E che a settembre ti aveva pure scritto]
Hai condiviso questi momenti:
[Passano testi di messaggi: Ciao principessa, ti ricordi di me? Ciao, ma perchè ieri sera sei scappata in bagno per mezz'ora? Ciao, ma mi hai dato un numero sbagliato?]
E ti ricordi questo?
[Messaggio: Ciao Bea, spero che a Londra stia andando tutto bene, e sullo sfondo una foto di lui a Cortina con un'altra]
La tua vita sentimentale fa piuttosto cagare, ma ridici su
[Foto di qualcuno che scarta il famoso cuscino con la foto stampata]
Buon San Valentino, Belefante, cioè, Beatrice!


Non c'è amore più sincero di quello per lo Spritz.


Sapete che il caro Mark, da quando ha deciso di dare a sua figlia un nome da maschio, è imprevedibile. Fossi in voi non darei per scontato che domenica piova e il video di San Valentino finisca su SKY Cinema in prima serata. Io, nel caso, sarò in casa da sola: il divano è grande, comodo e con postazioni reclinabili, la TV è gigante e offro biscotti dietetici dell'Eurospin da sgranocchiare mentre ci spariamo tutti i video.



PS: A tutti i presi male che odiano San Valentino vorrei consigliare di fare attenzione a due parole che fanno rima ma sono molto diverse fra loro: amore e rancore. Scegliete bene con quale iniziare un nuovo capitolo.

B.